©CSGA Centro Sicurezza "Antincendio e Sicurezza"
         ©CSGA Centro Sicurezza                                                                                                                     "Antincendio e Sicurezza"                                                                                                                           
Carrello

Manutenzione Idranti e Naspi Antincendio

La norma di riferimento per la manutenzione degli idranti e dei naspi è

la UNI EN 671/3 che indica le periodicità degli interventi e le modalità d’esecuzione. Tale servizio permette di verificare l’efficienza degli idranti, siano essi a muro, sottosuolo o soprassuolo e dei naspi.

 

Le diverse fasi di manutenzione si riassumono principalmente in:

 

Sorveglianza

E’ un intervento periodico da effettuare sia sugli Idranti che sui Naspi, il quale verifica principalmente che non ci siano segni di manomissione, che le vie di accesso siano libere da impedimenti o che siano presenti tutti i componenti dei naspi, degli idranti e delle cassette.

 

Controllo: 

E’ un intervento da effettuare semestralmente sia sugli Idranti che sui Naspi ,ed ha lo scopo di verificare che l’impianto non presenti anomalie. Inoltre, si verifica principalmente, il funzionamento degli attacchi per autopompa, la manovrabilità delle valvole d’intercettazione e di mandata, oltre che quest’ultime siano in posizione aperta.

Per gli idranti soprassuolo e sottosuolo si deve verificare che le valvole siano di facile manovrabilità, che i tappi di chiusura siano facilmente apribili e che il contenuto delle cassette a corredo degli idranti sia completo di tutti i componenti necessari al corretto utilizzo dello stesso.

 

Manutenzione: 

E’un intervento da effettuare sulle tubazioni flessibili e semirigide annualmente, oltre alle operazioni previste per il controllo, si deve verificare l’integrità della manichetta in tutta la sua lunghezza tramite prova di pressione della rete. La tubazione deve essere controllata in tutta la sua lunghezza per rilevare eventuali screpolature, deformazioni, logoramenti o danneggiamenti. Qualora presenti qualsiasi difetto deve essere sostituita o collaudata alla massima pressione d’esercizio.

 

Si verifica inoltre che le bobine ruotino agevolmente in entrambe le direzioni, il supporto dei naspi orientabili possa piroettare agevolmente fino a 180°. Si deve lasciare pronto per un uso immediato e nel caso siano necessari ulteriori lavori di manutenzione si deve informarne l’utilizzatore e collocare sull’apparecchiatura un’etichetta “FUORI SERVIZIO”.

 

Collaudo: 

E' un intervento da effettuare ogni 5 anni e prevede che sia eseguita la prova idraulica delle tubazioni flessibili e semirigide come da Norma UNI EN 671/3.

Desiderate Maggiori Informazioni Contattaci

Tel.+39 0583/1807863 Tel.+39 0583/641322

Linea Fax +39 0583/1801773

email csgafire@gmail.com

Posta Elettronica

info@csgafire.it

corsi@csgafire.it

ordini@csgafire.it 

fornitori@csgafire.it

contratti@csgafire.it

tecnico@csgafire.it 

assistenza@csgafire.it

commerciale@csgafire.it

amministrazione@csgafire.it

gdpr@csgafire.it 

 

Recapiti 

Tel.0583/641322

Tel.0583/1807863

Fax 0583/1801773

Clicca e Chiamaci Skype

I nostri orari di apertura

Lunedì - Venerdì09:00 - 13:00
15:00 - 18:00
Per Urgenze e Necessità fuori dagli Orari Indicati Puoi Contattarci al N.0583/1807863.

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
©CSGA Centro Sicurezza Srl Via Pontardeto N.29 55036 Pieve Fosciana (LU) Tel.0583/1807863-Fax. 0583/1801773 Azienda Certificata TUV THURINGER ISO 9001:2015 C.F/P.Iva 02518310467 Azienda Certificata F.GAS 303/2008 - 304/2008- DPR.37/2008