©CSGA Centro Sicurezza "Antincendio e Sicurezza"
         ©CSGA Centro Sicurezza                                                                                                                     "Antincendio e Sicurezza"                                                                                                                           
Carrello

         CONTRATTO DI ASSISTENZA TECNICA 

© CSGA Centro Sicurezza  ripiamo la massima attenzione sui servizi

di Post-Vendita e fa di questo una nostra caratteristica distintiva.

 

PERCHÈ  UN CONTRATTO DI MANUTENZIONE ?

La manutenzione è estremamente importante per l'efficienza di tutto il sistema di protezione incendi, con conseguente mantenimento della sicurezza progettuale, attuata con la sua costruzione.

 

Un aspetto importante da considerare è che avere un Certificato di Prevenzione Incendi in corso di validità, non solleva il titolare dell'attività da responsabilità in caso di incendio, se non riesce a dimostrare con documentazione il mantenimento in efficienza dell'impianto tramite la manutenzione ordinaria.

  1. L'art. 5 del D.P.R. 37/1998 obbliga i responsabili di attività soggette ai controlli di prevenzione incendi a mantenere in stato di efficienza i sistemi, i dispositivi, le attrezzature, a predisporre ed attuare le misure di sicurezza antincendio e ad annotare su un apposito registro tutte le verifiche di controllo, che vengono effettuate a tale fine. 
  2. Il punto 6.1 dell'allegato VI del D.M. 10.3.1998, indica che tutte le misure di prevenzione antincendio per garantire il sicuro utilizzo delle vie di uscita, l'estinzione degli incendi e la rilevazione e l'allarme in caso di incendio, devono essere oggetto di sorveglianza, controlli periodici e mantenute in efficienza. 
  3. L'art. 4 del D.M. 20.12.2012 indica che gli impianti sono progettati, realizzati e mantenuti a regola d'arte secondo quanto prescritto dalle specifiche regolamentazioni, dalle norme di buona tecnica e dalle istruzioni fornite dal fabbricante. 
  4. Il punto 2.3 dell'allegato del D.M. 20.12.2012, indica che le operazioni da effettuare sugli impianti e la loro cadenza temporale sono quelle indicate dalle norme tecniche pertinenti, nonché dal manuale d'uso e manutenzione dell'impianto. Inoltre la manutenzione sugli impianti e sui componenti che li costituiscono è eseguita da personale esperto in materia, sulla base della regola dell'arte, che garantisce la corretta esecuzione delle operazioni svolte. 
  5. Come indicato al punto 3.3 dell'allegato del D.M. 20.12.2012, le operazioni di controllo, manutenzione ed eventuale verifica periodica, eseguite sugli impianti oggetto del presente decreto, devono essere annotate in apposito registro istituito ai sensi del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni, ovvero, dell'articolo 6 del decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151. Tale registro deve essere mantenuto aggiornato e reso disponibile ai fini dei controlli di competenza del Comando provinciale. 
  6. Il punto 4 dell'allegato del D.M. 20.12.2012 dice che per la progettazione, installazione ed esercizio delle delle reti di idranti può essere utilizzata la norma UNI 10779. 
  7. Il punto 5 dell'allegato del D.M. 20.12.2012 dice che per la progettazione, installazione e manutenzione dei sistemi automatici a pioggia, tipo sprinkler, può essere utilizzata la norma UNI EN 12845. 
  8. La Norma UNI EN 12845:2009 cap.20 indica: "l'utente deve provvedere affinché il programma di prova, assistenza e manutenzione, sia eseguito per contratto dall'installatore del sistema o da un'azienda ugualmente qualificata." 
  9. La Norma UNI EN 12845:2009 cap.20.3 indica che il Programma di assistenza e manutenzione deve essere eseguito a CADENZA MINIMA TRIMESTRALE. 
  10. Il Nuovo Codice di Prevenzione Incendi, D.M. 3 Agosto 2015, al Capitolo S.5 " Gestione della sicurezza antincendio", indica la Manutenzione come elemento essenziale della Gestione Sicurezza antincendio. 
  11. La tabella S.5-7 fa chiaro riferimento alle varie Norme UNI, relativamente alla manutenzione di impianti ed attrezzature antincendio. 

 

 

SERVIZI » MANUTENZIONE PERIODICA

© CSGA Centro Sicurezza  ripone la massima attenzione sui servizi di Post-Vendita e fa di questo la sua caratteristica distintiva.

 

 


© CSGA Centro Sicurezza  garantisce un servizio di assistenza tecnica attraverso un personale addetto selezionato sulla base di esperienza e conoscenza dei prodotti, sempre istruito e aggiornato in modo da fornire un servizio impeccabile su tutti i prodotti: antincendio, pressurizzazione idrica e trattamento acqua, utilizzando sempre idonee apparecchiature. 

Svolgere il servizio di manutenzione è estremamente importante, significa mantenere una macchina, un Impianti, Un Presidio in uno stato in cui possa garantire costantemente le funzioni e le performance richieste. 


© CSGA Centro Sicurezza  è in grado di stipulare contratti di manutenzione periodici con i propri clienti per adempiere a tutte le operazione tecniche necessarie tenendo conto della frequenza con la quale svolgere i vari controlli nel rispetto delle normative vigenti. 

Desiderate Maggiori Informazioni Contattaci

Tel.+39 0583/641322 Fax +39 0583/1801773

email csgafire@gmail.com

I nostri orari di apertura

Lunedì - Venerdì09:00 - 13:00
15:00 - 18:00
Per Urgenze e Necessità fuori dagli Orari Indicati Puoi Contattarci al N.0583/1807863.

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
©CSGA Centro Sicurezza Srl Via Pontardeto N.29 55036 Pieve Fosciana (LU) Tel.0583/641322-Fax. 0583/1801773 Azienda Certificata TUV THURINGER ISO 9001:2015 C.F/P.Iva 02518310467 Azienda Certificata F.GAS 303/2008 - 304/2008- DPR.37/2008